I nostri esperti 

Oltre agli esperti che compongono il Comitato Tecnico Scientifico, di seguito riportiamo i riferimenti di preziosi professionisti che contribuiscono ad alimentare le informazioni sulla patologia offrendone una visine a 360° 

la pediatra risponde

Dott.ssa
Maria Cristina Riva


Pediatra di libera scelta

La Dott.ssa Maria Cristina Riva è specializzata in Pediatrica, in Neonatologia e Patologia Neonatale al c/o H. San Raffaele di Milano. In particolare è specializzata in patologia diabetica dei bambini e adolescenti, Dal 2010 è pediatra di libera scelta sul territorio, in provincia di Monza e Brianza. 

Dott. 
Paolo Capozzi


Oculista

Il Dott. Paolo Capozzi, attualmente libero professionista, ha lavorato come Responsabile di Unità Operativa Semplice di Chirurgia ed attività ambulatoriale presso l’Ospedale Bambino Gesù di Roma dal 1 Marzo 1980 al 31 Dicembre 2015 e poi con contratto libero-professionale sempre nello stesso Ospedale fino al 31 Dicembre 2018. Ha fatto parte del Consiglio Direttivo della Società Italiana di Oftalmologia Pediatrica (SIOP) e dal 2014 al 2017 ha rivestito il ruolo di Vicepresidente. L’attività chirurgica riguarda interventi per la cataratta congenita, glaucoma congenito, ptosi, nistagmo, strabismo da cataratta e da glaucoma del paziente adulto.  

 
Elena Zorzit



Tiflologa


La Dott.ssa Elena Zorzit, laureata in Lingue e Letteratura Straniere, inizia a lavorare con il mondo della disabilità prima come trascrittore di testi Braille, poi come educatore scolastico. Acquisisce il titolo di Tecnico dell’Educazione e della Riabilitazione in Autonomia Personale per le persone con deficit visivo e quello di Educatore Tiflologico (o Tiflologo). Lavora come assistente alla comunicazione in tutti gli ordini di scuola e ha svolto attività di formazione per educatori, insegnanti e personale medico. 






Elena Saligari


Neuropsicomotricista

Svolge la professione di Terapista della Neuro e Psicomotricità dell’Età Evolutiva presso il Centro di Neuroftalmologia dell’Età Evolutiva della Fondazione IRCCS C.Mondino di Pavia, con particolari competenze nei disturbi visivi in età precoce e/o con associati disordini dello sviluppo psicomotorio; la formazione educativa ricevuta nell’ambito del Master in Disturbi specifici dell’apprendimento e difficoltà scolastiche fa si che il suo lavoro in ambito riabilitativo sia svolto con specificità anche nel seguire i bambini in età prescolare e scolare.


Antonella Luparia


Neuropsicomotricista

Dal 1996 svolge la professione di Terapista della Neuro e Psicomotricità dell’Età Evolutiva dapprima presso la Struttura Complessa di Neuropsichiatria Infantile della Fondazione IRCCS C.Mondino di Pavia e successivamente presso il Centro di Neuroftalmologia dell’Età Evolutiva della Fondazione stessa; ha sviluppato da anni competenze in merito alle problematiche visive in età evolutiva e ai disordini dello sviluppo psicomotorio, la maggior parte delle quali evinte dall’esperienza clinica sul campo. Dal 2007 svolge attività di formazione e di didattica per i futuri Terapisti della Neuro e Psicomotricità dell’età evolutiva in qualità di direttore delle attività didattiche del corso di Laurea Triennale dello stesso profilo presso l’Università di Pavia.