I nostri esperti 

Oltre agli esperti che compongono il Comitato Tecnico Scientifico, di seguito riportiamo i riferimenti di preziosi professionisti che contribuiscono ad alimentare le informazioni sulla patologia offrendone una visine a 360° 

la pediatra risponde

Dott.ssa
Maria Cristina Riva


Pediatra di libera scelta

La Dott.ssa Maria Cristina Riva è specializzata in Pediatrica, in Neonatologia e Patologia Neonatale al c/o H. San Raffaele di Milano. In particolare è specializzata in patologia diabetica dei bambini e adolescenti, Dal 2010 è pediatra di libera scelta sul territorio, in provincia di Monza e Brianza. 

Dott. 
Paolo Capozzi


Oculista

Il Dott. Paolo Capozzi, attualmente libero professionista, ha lavorato come Responsabile di Unità Operativa Semplice di Chirurgia ed attività ambulatoriale presso l’Ospedale Bambino Gesù di Roma dal 1 Marzo 1980 al 31 Dicembre 2015 e poi con contratto libero-professionale sempre nello stesso Ospedale fino al 31 Dicembre 2018. Ha fatto parte del Consiglio Direttivo della Società Italiana di Oftalmologia Pediatrica (SIOP) e dal 2014 al 2017 ha rivestito il ruolo di Vicepresidente. L’attività chirurgica riguarda interventi per la cataratta congenita, glaucoma congenito, ptosi, nistagmo, strabismo da cataratta e da glaucoma del paziente adulto.  

 
Elena Zorzit



Tiflologa

Elena Zorzit, laureata in Lingue e Letteratura Straniere, inizia a lavorare con il mondo della disabilità prima come trascrittore di testi Braille, poi come educatore scolastico. Acquisisce il titolo di Tecnico dell’Educazione e della Riabilitazione in Autonomia Personale per le persone con deficit visivo e quello di Educatore Tiflologico (o Tiflologo). Lavora come assistente alla comunicazione in tutti gli ordini di scuola e ha svolto attività di formazione per educatori, insegnanti e personale medico. 






Elena Saligari


Neuropsicomotricista

Svolge la professione di Terapista della Neuro e Psicomotricità del’Età Evolutiva presso il Centro di Neuroftalmologia dell’Età Evolutiva della Fondazione IRCCS C. Mondino di Pavia, con particolari competenze nei disturbi visivi in età precoce e/o con associati disordini dello sviluppo psicomotorio; la formazione educativa ricevuta nell’ambito del Master in Disturbi specifici dell’apprendimento e difficoltà scolastiche fà si che il suo lavoro  in ambito riabilitativo sia svolto con specificità anche nel seguire i bambini in età prescolare e scolare. 


Antonella Luparia


Neuropsicomotricista

Dal 1996 svolge la professione di Terapista della Neuro e Psicomotricità dell’Età evolutiva dapprima presso la Struttura Complessa di Neuropsichiatrica Infantile della Fondazione IRCCS C. Mondino di Pavia e successivamente presso il Centro di Neuroftalmologia dell’Età Evolutiva della stessa Fondazione. Ha sviluppato da anni competenze in merito alle problematiche visive in età evolutiva e ai disordini dello sviluppo psicomotorio, la maggior parte delle quali evinte dall’esperienza clinica sul campo. Dal 2007 svolge attività di formazione e di didattica per i futuri terapisti della Neuro e Psicomotricità dell’Età Evolutiva in qualità di direttore delle attività didattiche del corso di Laurea Triennale dello stesso profilo presso l’Università di Pavia.

Sabina Perrone


Consulente Familiare

Laureata in Scienze del Servizio Sociale e iscritta all’ordine degli Assistenti Sociali della Regione Lombardia. Ha svolto la propria attività professionale in vari ambiti: prima presso l’area psichiatrica dell’ospedale Niguarda di Milano, (presso il CPS di Corso Plebisciti), successivamente nell’ambito della Tutela Minori e Famiglia. E’ stata responsabile di un servizio comunale e ha operato e ha operato gestendo i mandati di indagine psico-sociale delle diverse autorità giudiziarie e i progetti di intervento e supporto ai nuclei in carico. Attualmente opera in libera professione, come consulente familiare. Si occupa di supporto e coordinamento genitoriale, supporto alle coppie in crisi e alle dinamiche relazionali intra familiari e sociali per adulti e  minori. Nel tempo ha creato un’equipe multidisciplinare (logopedia, psicomotricista, avvocati, psicologi) in modo da rispondere ai bisogni delle famiglie in maniera integrata.   


Martina Esposito


Neuropsicomotricista

Attualmente svolge la sua professione presso l’associazione “La nostra Famiglia” dove attua la valutazione neuro e psicomotoria di bambini con disabilità intellettiva, disturbi relazionali e comportamentali, soggetti affetti da sindromi o patologie congenite, altri ritardi e disturbi del neuro sviluppo. Dal 2018 svolge in libera professione attività di riabilitazione individuale, di coppia e a piccoli gruppi, nell’ambito delle difficoltà neuromotorie, neuropsicolmotorie e neuropsicologiche a bambini in età prescolare e scolare.

Attualmente è Tutor Professionale nel Corso di Laurea in Terapia della Neuro e Psicomotricità dell’Età Evolutiva e Professore a contratto presso l’Università degli Studi di Milano. Si sta ulteriormente formando in Motricità Cognitiva (parte del Training integrato nel metodo Benso), formazione che consente di poer stimolare e potenziare le abilità esecutivo-attentive attraverso il movimento con esercizi motori e neuropsicomotori. Applica il programma di  di educazione cognitiva REUVEN FEUERSTEIN BASIC livello 1, volto allo sviluppo e arricchimento cognitivo di bambini in età prescolare, del primo biennio della primaria e di bambini che presentino disturbi dello sviluppo intellettivo. Ha svolto numerosi corsi volti all’apprendimento e al potenziamento delle abilità grafo-motorie e di scrittura, come continuum dello sviluppo neuro e psicomotorio.

Dott.
Giancarlo Iarossi

Oculista 

Responsabile dell’ambulatorio di genetica oftalmica e delle malattie eredofamiliari retiniche dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma. 

E’ autore di circa 60 pubblicazioni internazionali e reviewer di riviste scientifiche specializzate.

Dott.ssa
Alessandra Vitale

Psicologa

Psicologa iscritta all’albo dell’Ordine degli Psicologi della Lombardia, specializzata in Psicologia dello Sviluppo e dei processi di Tutela, presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.

La sua formazione professionale si è incentrata sullo studio del trauma e degli eventi di vita come fattori che portano allo strutturarsi della personalità adulta, sia in termini di rischio e vulnerabilità sia in termini di risorsa e protettivi.

Lavora con minori e famiglie sulla relazione e sul sostegno genitoriale e con bambini e adolescenti con diverse problematiche, dalla disabilità a disturbi legati al neurosviluppo, al ritardo cognitivo, iperattività, autismo, difficoltà nella condotta, trauma, gestione delle emozioni, relazioni sociali, orientamento, e nel più ampio disagio psicologico.

Lavora anche negli adulti con queste stesse difficoltà e per la gestione dello stress, su obiettivi per aumentare il livello di gratificazione e soddisfazione personale, autostima, trauma, relazioni e conflittualità, gestione emotiva e degli impulsi.

Attualmente collabora con un centro medico per la riabilitazione di deficit nell’area del linguaggio con un importante sostegno anche  nell’area emotiva coinvolta.